Perché naturale? | Prodotti&Documentazione | Contattateci | Guida fai da te! | I Nostri Corsi |

SAMA


FAI DA TE

Decorazione e finiture
d'interni

Distacco del vecchio rivestimento - Il muro é già dipinto - I problemi comuni dei muri - Fai da te uno dei nostri stucchi

Distacco del vecchio rivestimento


5.3KB 1. Si comincia con l'individuare un angolo già distaccato e si cerca di strappare il rivestimento.
Quasi sempre, in una stanza tappezzata, si trovano due o tre zone della parete in queste condizioni.
2. Se il distacco a mano non riesce, o riesce soltanto in alcune zone, si ricopre il pavimento con fogli di giornale o teli di protezione; si prende quindi un secchio d'acqua e vi si aggiunge l'apposito solvente per staccare il rivestimento. 3.0KB
5.3KB 3. La superficie del rivestimento viene incisa e lacerata con l'apposito attrezzo chiamato "rullo foraparati" per consentire al solvente di penetrare tra rivestimento e parete e di ammorbidire la colla.
4. Il solvente si applica con una pennellata in base alle istruzioni riportate sulla confezione. Il solvente richiederà un certo tempo, specificato dal fabbricante, per penetrare, espandersi e svolgere la propria azione. 3.6KB
3.9KB 5. Il rivestimento, allentato dal solvente, si distacca facilmente con una spatola larga 15 cm. Attenzione a non danneggiare l'intonaco o lo strato di gesso sottostante con gli angoli dell'attrezzo!
 

6. Rimuovere i residui di colla rimasti sulla parete con il solvente. Sciacquare utilizzando una spugna umida e lasciare asciugare la parete completamente.

 


1996-2004 - Designed and produced by i3 Italian Internet Information s.r.l.  e-mail:i3@itre.com